La necessità di dotarsi di una pavimentazione resistente all’abrasione

La resistenza all’abrasione di un pavimento utilizzato in laboratori, depositi, aree di produzione, capannoni industriali, artigianali e in generale in locali commerciali e aperti al pubblico, è una esigenza ricorrente.

L’abrasione è un processo di erosione che si verifica nella norma lentamente e consiste nell’asportazione, dalla superficie del pavimento, di parte degli strati del materiale che lo riveste o della rifinitura.

Questo avviene con il naturale utilizzo dei pavimenti, con il passaggio di mezzi e attrezzature, il trascinamento, il calpestio e lo sversamento di materiali solidi.

Può avvenire anche per eventi eccezionali che si verificano, come la caduta di materiali o il raschiamento da contatto con angoli o superfici di attrezzature o materiali vari che vengono spinti o trascinati.

Resinpox presenta la sua gamma di pavimenti e rivestimenti in resina resistenti ai materiali abrasivi e indicati per l’impiego in pavimentazioni dove vengono svolte lavorazioni anche pesanti.

La particolarità sta nel fatto che i pavimenti e i rivestimenti Resinpox vengono studiati e realizzati con miscele di resine adatte alla tipologia di utilizzo delle superfici, questo grazie all’esperienza dei tecnici Resinpox e dei processi di lavorazione cui vengono sottoposte le superfici prima dell’applicazione delle resine.

Mettiti i contatto con uno specialista della Resinpox per una consulenza, un sopralluogo e un preventivo gratuiti e senza impegno.

cell: 335 8008368
info@resinpox.com