Rinnovare un pavimento esistente con un rivestimento in resina

I rivestimenti in resina hanno uno spessore di circa 4 millimetri.
Questo fa sì che rinnovare il pavimento della vostra casa o del vostro ufficio o capannone sarà molto rapido, conveniente e non prevede particolari altri lavori, come l’accorciamento degli infissi che normalmente si deve eseguire quando si sovrappone un pavimento ad un altro già esistente.
Ricoprire un vecchio pavimento con un nuovo pavimento in resina vi darà la possibilità di apprezzare i benefici in termini di praticità, costi di posa e igiene che questo tipo di pavimentazione garantisce, grazie all’assenza di fughe e comunque l’assenza di materiali di giuntura che con il tempo normalmente si crepano diventando ricettacoli di sporcizia.
Inoltre con un pavimento in resina avrete sempre la situazione sott’occhio, perché anche una minima incrinatura potrà essere rilevata facilmente e potrete eseguire la riparazione con pochissimo impegno sia di tempo che di denaro.
Chiamate subito per informazioni sulle varie tipologia di miscele per tutte le esigenze!

Preparazione